venerdì 21 marzo 2014

Festa di compleanno Turbo

Pubblicato da Sarita Panza a 10:30 1 commenti Link a questo post
Turbo Invito di compleanno
Biglietto invito di compleanno da stampare Turbo
Dopo settimane di silenzio eccomi finalmente di ritorno, per raccontarvi della festa a tema Turbo che abbiamo organizzato per nanerottolo junior.

La lumachina Turbo ed i suoi compagni di avventura sono stati fonte di grandi ispirazioni per la nostra festa.


"Con questo post partecipo al concorso di idee di Creamamma - Feste per bambini"


Anzi a dire il vero, il post languiva da diverso tempo nel mio archivio. Qualche giorno fa Clara, di Creamamma, mi ha invitata a partecipare al suo nuovo concorso, con alcune delle mie feste. E questo mi e' servito da sprone per pubblicare finalmente questo post! Andate a sbirciare la sua pagina per altre ispirazioni.

Ma torniamo alla festa di Turbo.
Ecco qui alcune delle cose che ho preparato.


La maggior parte delle risorse le ho prese da questo sito.
Se siete appassionati della simpatica lumaca, dovete assolutamente visitarlo: e' pieno di materiali carinissimi.
In questo post condividero' con voi alcuni file che ho rielaborato partendo da risorse di questo sito, per rendere piu' veloce ed efficiente la stampa per le decorazioni.

Festone di auguri Turbo

Sempre dal meraviglioso sito dedicato alla super lumaca da giardino... ho scaricato delle lettere personalizzate con i personaggi del film (qui il link per scaricare il pdf)


Alfabeto Turbo
Alfabeto di Turbo

Ripulendole un po' dalle parole in inglese, ho utilizzato le lettere per creare un festone di auguri.

Ecco le lettere per scrivere "Auguri", in stile Turbo, ovviamente.
 




 
Ecco il risultato finale.


Eticchette con personaggi Turbo per personalizzare i bicchieri.


 

Immagini di Turbo per personalizzare le bottiglie con delle etichette.


Qui due file per stampare etichette per personalizzare le bottiglie delle vostre bibite.




Party Turbo
Etichette per bottiglie personalizzate - Turbo


Per arricchire la tavola a tema ho utilizzato rotelle di liquirizia, girelle decorate con gocce di cioccolato per simulare degli occhietti.

Qui di seguito alcune foto che danno l'idea delle decorazioni.

Peronaggi di Turbo per decorare.

Per animare la sala della festa ho stampato alcuni personaggi di Turbo. I nanerottoli mi hanno aiutato a ritagliarli e li abbiamo utilizzati per addobbare la sala.



Turbo characters
I personaggi di Turbo


Torta di compleanno Turbo.

Su youtube ho trovato un tutorial splendido - e sopratutto semplicissimo (se sono riuscita a farlo io...) - per realizzare con pasta di zucchero il 3d di Turbo da sistemare sulla torta.



Ed ecco qui alcune foto della preparazione e del risultato finale. Devo dire che sono stata molto fiera di me: era venuta davvvero carina!


Regalini fine festa Turbo.

Come regalino per gli invitati ho preparato dei libricini con dei giochini di turbo che ho scaricato sempre dal meraviglioso sito: http://www.snapfish.com/snapfish/storepage/storePageId=page-printables-turbo?campaignName=hpcvp2013secondary1&partner=SNAPFISH&channel=H_P

Qui vi allego i file che ho creato per stampare il libricino gia' impaginato, in caso vogliate utilizzarli.






 
 
 

I libricini erano corredati di lecca lecca e di "patente di guida" personalizzabile.
Le immagini le ho scaricate da qui.

Vi lascio comunque il file che ho ricreato per stamparle a casa.

 
 
 
Durante la festa i nanerottoli ed i loro amici si sono divertiti molto. E come al solito questa e' la cosa piu' importante. Ed io mi sono divertita a prepare la festa. Insomma, alla fine erano tutti contenti.
 
E voi che ne dite?


lunedì 17 marzo 2014

Festa del papa'

Pubblicato da Sarita Panza a 11:00 0 commenti Link a questo post
Happy father's day

Siete pronti per la festa del papa'?

La prossima settimana scopriremo se qui in Olanda si festeggia o meno.
Di sicuro comunque, ci mancheranno i bigne' di San Giuseppe!!









Nel frattempo ci dilettiamo nella preparazione di qualche biglietto per il nostro papa'.


Auguri papa'
Auguri per la festa del papa'


 

Ed una raccolta di alcune idee trovate in giro per la rete.

La Maestra Mary ha sempre tante idee per biglietti da stampare e colorare, insieme ad una raccolta di filastrocche.


Noi stiamo realizzando un bellissimo porcospino portacarte, con un'idea suggerita da "cose per crescere"

Idee regalo per papa'

Se siete in cerca di filastrocche per il papa', non potete non fare un salto su Filastrocche.it

Qui invece una raccolta di lavoretti per il papa' dal sito crescebene.com

Su Cartoonstock una raccolta di fumetti sarcastici per la festa del papa'. Sono in inglese, ma si possono anche far stampare su ogetti come regalo.

Su Sottocoperta e su lapappadolce due bellissime raccolte con lavoretti da fare con i bimbi per la festa del papa'.

I miei preferiti?

Il biglietto I love you this much, di A day in my life


http://tiffkeetch.blogspot.it/2010/06/this-much-card-and-kid-canvas.html
E quello di I love you to the moon di SunHats&wellieboots

http://www.sunhatsandwellieboots.com/2013/02/i-love-you-to-moon-and-back-valentine.html
 
 
E allora non mi resta che augurare una buona giornata a tutti i papa'!

sabato 15 febbraio 2014

Disconnect

Pubblicato da Sarita Panza a 09:00 13 commenti Link a questo post

Disconnect locandina

L'altra sera finalmente sono riuscita a vedere Disconnect.
Me ne avevano parlato alcuni amici, ma ancora non avevo avuto l'occasione di vederlo.

Io ultimamente sono tutt'altro che disconnect! Confesso che la vita da blogger, combinata alla vita da mamma expat, nonche' il lavoro che ormai sembra pretendere un atteggiamento sempre piu' "always on", contribuiscono enormemente ad aumentare il mio stato di "perenne connessione".
 
Sono consapevole di rasentare la dipendenza: il cellulare (con annesse mail naturalmente) e' una delle prime cose che controllo quando mi sveglio, ed e' l'ultima cosa che guardo prima di spegnere la luce e dormire.Durante il mio viaggio in Argentina a dicembre, ci sono stati di giorni con connessione molto scarsa: ero decisamente piu' irritabile... Dopo un po' l'irritabilita' passava, e restava un senso di calma che ormai avevo dimenticato.
 
Ma torniamo al film....Ecco la trama:
"Un avvocato infaticabile vive incollato al cellulare tanto da non riuscire a trovare tempo da dedicare alla moglie e ai due figli adolescenti. Una coppia in crisi usa internet come via di fuga da un matrimonio ormai finito. Un ex-poliziotto vedovo si scontra ogni giorno con il figlio che pratica bullismo in rete ai danni di un compagno di classe. Una ambiziosa giornalista crede di potere fare carriera usando la storia di un ragazzino che si esibisce su siti per soli adulti. Sono sconosciuti, vicini di casa, colleghi, e le loro storie si incrociano in questo avvincente film che racconta la vita di persone comuni alla disperata ricerca di un contatto umano."
 
Nel film il ruolo di Facebook e dintorni viene abbastanza demonizzato.
Personalmente penso che, come tutte le cose, Facebook non sia di per se ne' "buono" ne' "cattivo".
Nonostante questo mi pare che nella mente dei nostri figli possa avere un effetto piuttosto devastante.
 
La sensazione che ho e' che nella mente di un dodicenne non sia molto chiaro il confine tra realta' e finzione. Un po' come quando bambini anche piu' piccoli, dopo ore passate davanti a un videogioco o ad un cartone animato violento, pensano che "ammazzare" qualcuno non sia poi cosi' terribile. Ci sara' probabilmente "un'altra vita" a disposizione.
 
Un dodicenne e' in una fase della vita in cui e' difficile avere la percezione delle conseguenze delle proprie azioni. E l'interazione digitale rispetto a quella del mondo "reale", non semplifica il processo di apprendimento della relazione causa-effetto.
 
Quando hai una persona davanti, e le fai un complimento, oppure la insulti, ne vedi subito la reazione. Vedi l'espressione del volto che cambia, cosi' come l'atteggiamento corporeo. E se hai un minimo di sensibilita', ti rendi subito conto dell'effetto delle tue parole. La percezione della relazione di causa-effetto e' immediata.
 
Oggi le relazioni dei dodicenni sono vissute piu' sul telefonino, su whatsapp ancora piu' che su FB ormai. E i loro rapporti si basano e costruiscono sulle emoticon, non su incontri reali.
Ma un emoticon e' solo una maschera, che puo' nascondere dietro emozioni diverse, senza che la persona all'altro capo del telefono se ne renda conto.
Non che nella vita "reale" non esistano le maschere.... ma insomma, mi pare piu' semplice individuarle.
 
Il punto che mi pongo quindi, soprattutto come genitore, e' come si fa ad insegnare ai nostri figli la relazione tra causa ed effetto? Come si fa a fargli capire dove finisce la realta' ed inizia la finzione, e viceversa? Come si fa a non lasciarli soli nel marasma della rete proprio in quella fase in cui loro vorrebbero tenerci fuori da tutta la loro vita, perche hanno bisogno di affermare la propria identita' come esseri umani separati e distinti da noi?
 
Oggi io lavoro full time e rientro a casa alle 6.30. I miei nanerottoli, ancora molto piccoli sono a casa quando rientro. Ma quando avranno 12 anni, o 15, o 16, e dopo scuola andranno in giro con gli amici, a mandarsi sms ed emoticon uno con l'altro... come si fa a seguirli, senza essere comunque fisicamente presenti?
Come si fa a dare loro gli strumenti per crescere curiosi, con la voglia di esplorare e conoscere il mondo, ma forti abbastanza da non restare intrappolati nei tranelli della rete virtuale? O peggio in quelli della vita reale?
 
Forse anche se con "pericoli" diversi all'esterno, queste in fondo sono sempre state le preoccupazioni dei genitori di ogni generazione.
E forse la forza dei nostri figli va costruita giorno per giorno, con il tempo trascorso con loro, con i complimenti che gli facciamo, con gli stimoli che gli diamo. E con l'esempio che gli diamo (aiuto! la parte piu' difficile!).
 
E come diceva il buon Battisti... "lo scopriremo solo vivendo".
 
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Con questo post partecipo alla "Staffetta di post - di Blog in blog"

Il tema di questo mese e' "Vita online e vita reale. Rette parallele, convergenti o divergenti?"
 
Qui trovate i post degli altri blog che partecipano:
 
Elenco partecipanti:
  1. Alessia scrap & craft - http://www.4blog.info/school
  2. MammaMoglieDonna - http://mammamogliedonna.it/staffetta-di-blog-in-blog
  3. Micaela Le Mcronache - http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta
  4. Emotions Mamy - http://emotionsmamy.blogspot.com
  5. Accidentaccio - http://accidentaccio.blogspot.it/
  6. Ordinata Mente - http://ordinata-mente.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  7. Stregatta Ci Cova http://stregattacicova.blogspot.it/
  8. Arianna - http://www.conlemaninelsacher.blogspot.it/
  9. Carla - http://manidimammacarla.blogspot.it/
  10. Mammaalcubo - http://mammaalcubo.altervista.org/
  11. Marzia B. -http://www.quellocheunadonnadice.blogspot.it/
  12. Elisa Tinella http://unaltracosabella.blogspot.it/
  13. NeoMamma On Board http://neomammaonboard.blogspot.it/
  14. Ma la notte no! http://malanotteno.wordpress.com
  15. Cristina - http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  16. Norma - http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/
  17. Mammamari http://mammamari.it/tag/di-blog-in-blog/
  18. Sara Stellegemelle http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
  19. Berenice http://chiomadiberenice.blogspot.it/
  20. Sara http://www.nuvolositavariabile.com/
  21. Giulia Vita da Stre...mamma http://curvymommystyle.wordpress.com
  22. Facciamo festa insieme http://facciamofestainsieme.blogspot.it/
 
 
 
 
 
 
 






 

Facciamo festa insieme Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez